Pena

iPod
Image courtesy of Apple Inc.

Venerdì è stata diffusa in rete la notizia che i nuovi iPod, e con buona probabilità anche i vecchi, dopo il prossimo aggiornamento del firmware, avrebbero smesso di funzionare con qualsasi software di gestione che non fosse iTunes. Come logica, e maggiormente tangibile per il sottoscritto, conseguenza tutti gli utilizzatori di Linux avrebbero potuto prendere il loro lettore portatile e a scelta:

  • buttarlo nel cestino
  • andare avanti a sentire gli stessi album per il resto della vita
  • evitare di aggiornare il firmware, nel caso si possieda un vecchio modello
  • metterci un firmware alternativo¹

Questa brillante scelta da parte dei vertici Apple quanto sarà costata? Hanno dovuto mettersi attorno a un tavolo e decidere come bloccare l’uso di software diversi da iTunes. Hanno dovuto implementare questo blocco nei nuovi firmware e portare il codice sui firmware vecchi. Hanno dovuto eseguire dei test e verificare che il tutto funzionasse come previsto. Hanno dovuto modificare il codice di iTunes, sia su Mac che su Windows e, anche qui, testare le modifiche introdotte. Sicuramente un po’ di dollari sono stati spesi.

Domenica, 48 ore dopo il primo annuncio, in rete circolava il codice per aggirare il blocco e permettere l’uso di software diverso da iTunes. 48 ore dopo.

A questo punto mi domando, ma Apple, ne valeva davvero la pena?

Update
¹ Mi ero completamente scordato di Rockbox e iPod Linux, per fortuna ci sono rollsappletree e Bato a ricordarmelo!

Technorati link icon

15 comments so far

  1. […] a me: ci stiamo organizzando per bloccare agli utenti Linux la gestione degli ipod. Peccato che nel giro di 48 ore ci abbiano fregati… che simpatici! PC: Già, a volte sono proprio simpatici. Beh, a presto Mac, magari ci […]

  2. Lazza on

    Sì ma dov’è questo codice?😉

  3. vabhe on

    attento, non era retroattivo.

    sarebbe valso solo per i nuovi ipod

  4. loopback on

    Lazza, mi pare che i server di wordpress.com siano in America. Non ho idea se postare il link diretto a quel codice crei qualche problema in quel paese, nel dubbio ho evitato. Non dovresti avere problemi a trovare l’esempietto di codice con google e comunque penso che a breve verra’ integrato in libgpod e progetti simili.

    vabhe, infatti io ho parlato di possibile retroattivita’ nel caso di aggiornamento del firmware per i vecchi modelli.

  5. […] qualche anima pia che tramite reverse engegneering riuscirà a decriptare il db dell’iPod (pare già circolare in rete il codice per aggirare il blocco1), ma questa è la goccia che fa traboccare il vaso. Dopo aver installato Rockbox sul mio iPod ora […]

  6. lele85 on

    Come al solito non hanno capito niente alla apple! Hanno anche fatto buone scelte per quanto riguarda i brani DRM-free, hanno visto che questa scelta paga, e poi come per magia fanno una cazzata del genere! Sbloccati o non sbloccati io mi tengo comunque lontano da prodotti con la mela sopra (e lo dico con rammarico visto che li considero di ottima qualità). Chissà quando si accorgeranno dei potenziali clienti che perdono…😦

  7. franganghi on

    http://www.cowonglobal.com/ ???

    Per ora mi tengo il mio piccolo pod comprato anni fa. Chi se ne frega dei firmware nuovi?
    Nemmeno a dire che introducono il supporto a nuovi formati…

  8. rollsappletree on

    io uso rockbox… e vado tranquillo!

  9. io on

    madonna con tutti i cambiamenti che han fatto per sti nuovi ipod mi pare normale che i software non ufficiale abbiano bisogno di un po’ di tempo per fare qualche aggiornamento di compatibilità

  10. ilgufo on

    mah, anche se adesso sono tornati a funzionare, se dovessi comprare un lettore mp3, non lo prenderei mai apple, dopo quello che ha fatto.

  11. Kijio on

    ma ancora esiste gente che compra l’ipod? muahahhaah
    ma un normalissimo cagatissimo lettore mp3 da 2 giga (costato 1 anno fa 70 euri con radio incorporata con la porta usb (standard) direttamente incorporata ) no e?
    E’ proprio vero che la gente compra per il solo gusto di spendere e far vedere che ha un prodotto alla moda … powerillusi .. come cantavano a san scemo tempo fa ..
    date date i soldi a macchintos … che e’ uguale a quelli di ziobillo .. ahahahah

  12. zagam16 on

    ciao!!!!ti va di fare uno scambio???io ti aggiungo al mio blogroll e tu al tuo,cosi ci facciamo un po di pubblicità a vicenda!!!il mio blog è http://catanesetiscrivo.wordpress.com/ aspetto tue notizie!!!ciaoooooooo

  13. loopback on

    zagam16, guarda che me lo hai gia’ chiesto. E io ti ho gia’ risposto.

  14. Lazza on

    Ok, non è che mi interessasse di persona…🙂
    Comunque è già stato messo a posto.😀
    http://shaytan.wordpress.com/2007/09/18/cone-rendere-operativi-i-nuovi-ipod-su-gnulinux/

  15. […] a me: ci stiamo organizzando per bloccare agli utenti Linux la gestione degli ipod. Peccato che nel giro di 48 ore ci abbiano fregati… che simpatici! PC: Già, a volte sono proprio simpatici. Beh, a presto Mac, magari ci […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: